https://lh3.ggpht.com/nn0_2f2yehKR7fnMIZ0XrSWbC5Q0VPP7vNmLMV7ndNFinClynZRO4RBTGfbjVOs1fyA=w300        http://static.dnaindia.com/sites/default/files/2015/05/03/333140-facbook.jpg    

Museo della Civiltà Contadina della Masseria Luce

Valutazione attuale:  / 9
ScarsoOttimo 

Il Museo è ospitato nella masseria annessa alla chiesa dedicata a Maria SS. Della Luce (XVIII secolo) nel quartiere San Pietro a Patierno ed è costituto da tre sezioni, articolate in diverse sale. La prima sezione è suddivisa nelle sale dell’aratura e semina, della raccolta e della lavorazione dei prodotti, del trasporto e vendita, della vendemmia, nelle quali sono esposti gli attrezzi agricoli legati ad ogni singola attività. Vi sono antichi aratri, crivelli, rastrelli, falci a mano, botti, torchi, una falciatrice elettrica e la ricostruzione di una casa colonica. La sezione dedicata alla religiosità popolare presenta oggetti di culto tradizionali e presepi dell’artigianato napoletano, mentre in quella dei documenti sono conservate testimonianze scritte, relative ad usi e costumi della vita contadina. La struttura da sola già costituisce una eccellente testimonianza storica ed artistica della civiltà contadina con le sue corti, padronale e contadina, la cappella, il cellaio, i pozzi, il giardino con l’orto didattico ecc. per cui le tre sezioni museali si integrano pienamente nel complesso architettonico. La sezione religiosità popolare è costituita dalla cappella del sec. XVII e dalla raccolta di reperti di antiche arciconfraternite ed associazioni, dalle suppellettili sacre, da una collezione di ex voto e da presepi dell’artigianato locale. Infine la sezione documenti ospita una  raccolta di foto d’epoca inedite sulla civiltà contadina nell’ottocento e nel primo novecento, nonché documenti sui casali agricoli di Napoli. Al museo è legato un laboratorio di animazione artistica e il laboratorio “Coltiva il tuo spazio verde in masseria”.


Indirizzo: Via Luce
Località: 80144 Napoli (Napoli)
Telefono: 081 738 9344