L'ultima Riga delle Favole

Categoria: Libro del Mese
Data pubblicazione
Visite: 1641

MASSIMO GRAMELLINI

Narrativa

258 pp; 2010

Euro 16,60

Longanesi (collana La Gaja scienza)

 




Protagonista di questo libro è Tomàs, ma in realtà potrebbe rappresentare ognuno di noi che è ancora alla ricerca di qualcosa nella propria vita. A Tomàs, piace Arianna. Ma di fronte a questo sentimento che lo spaventa, sceglie di scappare, è proprio durante la fuga cade in acqua e finisce alle Terme dell'Anima, un universo parallelo in cui vengono accolti coloro che scappano dalla vita. Qui Tomàs imparerà a fare i conti con il suo passato. E’ la storia di un viaggio che il protagonista compie all’interno di sé, in cui dovrà affrontare i preconcetti, le paure, le sofferenze che ha avuto nella vita e che hanno formato la corazza dietro la quale si nasconde per scusare la sua incapacità di amare. E’ a tutti gli effetti una fiaba moderna anche nel titolo. Fin da piccolo, infatti quando la mamma gli raccontava le favole, non si accontentava mai dell’ultima riga: “e vissero per sempre felici e contenti”. Voleva sapere cosa succedeva davvero, dopo. Insomma lì veniva il bello …. e anche il difficile. Come facevano il principe e la principessa ad educare il loro amore ogni giorno, ad affrontare le difficoltà? La spiegazione di tutto sta proprio in una semplice considerazione: se non si ama prima se stessi non si può amare l’altro e si finisce per innamorarsi della persona sbagliata.