Grossi e la Tavola Strozzi dal 8 al 20 giugno 2017

Categoria: Eventi
Data pubblicazione
Ilaria Sabatino
Visite: 1502


Mostra personale di Luigi Grossi, che si terrà da giovedì 8 giugno 2017 sino a martedì 20 giugno 2017, nelle sale dell’Associazione Circolo Artistico Politecnico, Palazzo Zapata – Piazza Trieste e Trento, 48 - Napoli. Ingresso libero.

L’artista propone con oltre 20 opere un viaggio nella Napoli del 400, partendo dalla celebre Tavola Strozzi esposta al Museo di San Martino. 

Artista sempre inquieto ed immerso in una ricerca mai appagata, Luigi Grossi si conferma, ancora una volta, come pittore del colore, con i piedi sempre piantati nella materia, nella terra. Questa volta, trattandosi della sua terra, la forza della comunicazione si arricchisce di passione anche col colore del linguaggio, attraverso i proverbi popolari che accompagnano le opere.

Ma cosa avrà attirato Luigi Grossi verso quella che è una vera e propria rappresentazione urbana, quale la sua esigenza di incontrare un’opera che è ritratto storico, prima ancora che libero pensiero? Dietro l’apparente semplicità dei colori delle tavole, emerge l’energia dirompente di ciò che poi Aldo Masullo avrebbe definito come la “fame visionaria di Grossi”. Ecco allora che un Vulcano con lava color oro restituisce alla città di Napoli “il mal tolto” e l’immagine della città si riempie di speranza. 

Il visitatore sarà guidato attraverso un percorso video, offerto dalla costante proiezione di un cortometraggio di Luca Noris, che riprende tutto il percorso dell’artista dall’idea alla creazione dei quadri. 

L’organizzazione della mostra ha visto l’attiva partecipazione di Mimma Sardella, Nino D’Antonio ed Ernesto Paolozzi.