https://lh3.ggpht.com/nn0_2f2yehKR7fnMIZ0XrSWbC5Q0VPP7vNmLMV7ndNFinClynZRO4RBTGfbjVOs1fyA=w300        http://static.dnaindia.com/sites/default/files/2015/05/03/333140-facbook.jpg    

Teatro San Carlo

Valutazione attuale:  / 10
ScarsoOttimo 

Costruito in brevissimo tempo (marzo-ottobre 1737) per volere di Carlo di Borbone, prese infatti da lui il nome. L’opera fu affidata all’architetto Giovanni Antonio Medrano che costruì un collegamento con il Palazzo Reale per comodità dei sovrani. La facciata fu rifatta nel 1810 per volontà di Gioacchino Murat dall’architetto Antonio Niccolini, per rispondere al nuovo gusto neoclassico come dimostra la cornice decorata da bassorilievi di soggetto classico. All’interno della sala, sul proscenio è posto un orologio in cui insolitamente non sono le lancette a muoversi ma il quadrante. Grande vanto della città, fu ed è ancora un punto di riferimento artistico europeo.