https://lh3.ggpht.com/nn0_2f2yehKR7fnMIZ0XrSWbC5Q0VPP7vNmLMV7ndNFinClynZRO4RBTGfbjVOs1fyA=w300        http://static.dnaindia.com/sites/default/files/2015/05/03/333140-facbook.jpg    

Cimitero delle Fontanelle

Valutazione attuale:  / 10
ScarsoOttimo 

Il Cimitero delle Fontanelle si trova nel cuore del Rione Sanità ed è uno dei luoghi più suggestivi di Napoli. Una visita al Cimitero delle Fontanelle racconta di Napoli e dei napoletani, ed aiuta a capire lo spirito di questo popolo molto più di tante parole. Nell’ossario si può capire il vero rapporto che i napoletani hanno con la religione, la morte, i defunti, il destino, il lotto e la fortuna. I greci scelsero questo luogo per allestire la necropoli pagana, trasformata in seguito in cimitero cristiano. Le cave di tufo presenti in questa zona furono utilizzate per dare una sepoltura a chi non aveva la possibilità economica di pagarsene una più dignitosa. L'attaccamento popolare al Cimitero delle Fontanelle, dove i fedeli si prendevano cura delle “anime pezzentelle” (anime povere), era così forte che nel 1969, l'allora Cardinale di Napoli, Corrado Ursi, ne decretò la chiusura per l'eccessiva paganità del culto. La cura dei teschi presenti nel Cimitero delle Fontanelle aveva davvero poco a che fare con il cattolicesimo e si andava a collocare in quella strana miscela di sacro e profano che pervade tutta la tradizione napoletana.


Indirizzo:
Via Fontanelle, 80

Orari di apertura:
Il sito è aperto tutti i giorni dalle ore 09:00 alle ore 16:00

Prezzo biglietti:
Visite guidate gratuite di domenica alle ore 10:30
Per visite guidate private: 70 € da 1 a 5 persone, 80€ da 6 a 10, +6 € dall’undicesima persona

Contatti:
Tel: 081 795 6160 | 338 965 22 88

Come arrivare:
Da piazza Garibaldi: Metro L1, stazione Materdei