https://lh3.ggpht.com/nn0_2f2yehKR7fnMIZ0XrSWbC5Q0VPP7vNmLMV7ndNFinClynZRO4RBTGfbjVOs1fyA=w300        http://static.dnaindia.com/sites/default/files/2015/05/03/333140-facbook.jpg    

Stazione di Rione Alto

Valutazione attuale:  / 9
ScarsoOttimo 

In questa rassegna, Rione Alto è l'unica stazione preesistente, appartenendo alla tratta Piscinola - Vanvitelli, in funzione già dal 1993. Tuttavia, alla precedente unica uscita, che si basava sull'uso esclusivo di un sistema di  ascensori, è stata affiancata dal 14 dicembre 2002 una tripla uscita pedonale supplementare, che snellisce i flussi, semplifica l'accesso alla stazione e ne rende più sicuro l'esercizio, prima condizionato dal funzionamento degli ascensori. Le tre uscite sono posizionate in via Mariano Semmola (ingresso dell'Istituto Pascale), in via D'Antona e in via Domenico Fontana. All'allestimento del nuovo corridoio di uscita, lungo 120 m, con 4 tapis-roulant in lieve pendenza e 10 scale mobili, hanno contribuito artisti di fama internazionale e giovani esordienti napoletani, sotto la direzione artistica del noto critico d'arte Achille Bonito Oliva: pannelli policromi, immagini evocative, sequenze di volti interpretati dalla sensibilità degli artisti. All'esterno, una statua di bronzo e una fontana contenente un mosaico.